Regolamento (21 agosto 2014)

 

  


GENERALE 

Tutte le operazioni verranno svolte sul sito www.snecfantacalcio.it tramite l’utilizzo di apposito login e password.

 

Se durante l’utilizzo del sito si dovesse incorrere in problemi tecnici, occorrerà inviare una mail contenente l’operazione che non si riesce a compiere a tutti i partecipanti. Farà fede l’orario in cui tale mail è stata spedita.

 

  


MERCATO INIZIALE ONLINE

Ogni fantallenatore che partecipa al torneo deve formare una rosa di 25 calciatori distribuiti nel seguente modo: 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti.

Per fare questo ciascun fantallenatore ha a disposizione 300 fantamiliardi (capitale sociale) per l'acquisto e 100 fantamiliardi per il rilancio (monte rilancio). 

Prima Fase

Procedere al mercato. Per far ciò nell’apposita pagina del sito occorrerà compilare i campi come segue:

- 1 - Specificare il calciatore che si vuole acquistare.

- 2 - Inserire il rilancio che si intende effettuare per l’acquisto del calciatore.

La somma totale delle quotazioni dei calciatori che si intende acquistare non deve superare il capitale sociale.

Il totale dei rilanci non deve superare il capitale utile per il rilancio (monte rilancio).

Se un calciatore non viene acquistato, i fantamiliardi offerti per il rilancio rientreranno nel monte rilancio.

Se un calciatore viene acquistato i fantamiliardi offerti per il rilancio saranno in ogni caso scalati dal monte rilancio.  I fantamiliardi offerti per il rilancio saranno scalati quindi dal monte rilancio anche nel caso in cui un unico fantallenatore abbia effettuato un’offerta per un calciatore.

Il capitale sociale ed il monte offerta residuo dopo la prima fase del calciomercato verranno utilizzati per effettuare la seconda fase del calciomercato.

L'assegnazione dei calciatori

Se solo un allenatore vuole acquistare un calciatore, questi verrà assegnato a tale allenatore. Dal capitale sociale verrà scalata la spesa effettuata e dal monte rilancio verrà scalato l’eventuale rilancio effettuato.

Se più di un allenatore vuole acquistare un calciatore, questi verrà assegnato all'allenatore che ha effettuato il rilancio più alto. Dal capitale sociale verrà scalata la quotazione del calciatore e dal monte rilancio verrà scalato il rilancio.

Ad ogni offerta, verrà anche assegnato un numero casuale compreso tra 1 e 100. In caso di parità di rilancio per uno stesso calciatore, questi verrà assegnato all’allenatore che ha il numero casuale più alto.

Eventuali reclami, dovuti ad assegnazioni errate, dovranno essere effettuati entro le ore 24:00 dello stesso giorno di pubblicazione dei risultati del calciomercato inviando una mail all’indirizzo info@snecfantacalcio.it.

Seconda Fase

Si procede alla seconda fase del calciomercato per riuscire a completare la rosa. Per accedere a tale fase occorre accedere all’apposita pagina del sito. Le modalità di utilizzo e di assegnazione sono le stesse descritte per la prima fase.

Al termine della seconda fase del calciomercato, i fantamiliardi residui (sia quelli del monte rilancio che quelli del capitale sociale) verranno mantenuti per poter effettuare il mercato durante il campionato.

 

Ogni fantallenatore dovrà sistemare la rosa prima dell’inizio del fantacampionato effettuando apposite vendite e acquisti: la rosa dovrà essere formata dai 25 calciatori (3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti) ed il capitale sociale non dovrà essere negativo.


Aste a “vista”

In alternativa al Mercato Iniziale On-Line.

Ogni giocatore che partecipa al fantacampionato deve formare una rosa di 25 giocatori così ripartiti: 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti.

Per fare questo ciascun fantapresidente ha a disposizione XXX fantamiliardi (capitale sociale) per l'acquisto. 

Fase Mercato Preliminare  

Giorno XX/XX/XXXX si terrà la cosiddetta “Asta a vista” in cui ciascun FantaPresidente creerà la sua squadra.

Al termine del calciomercato, tutti i fantamiliardi residui del capitale sociale verranno mantenuti per poter effettuare il mercato libero durante il campionato.


GIORNATA CALCISTICA

Per giornata calcistica si intende il periodo compreso tra un’ora prima dell’inizio della partita di anticipo di campionato fino ad un’ora dopo il termite della partita di posticipo.


MERCATO a Quotazioni

Durante il campionato, sarà possibile acquistare o vendere nuovi calciatori, tramite le sessioni di mercato. Ogni sessione di mercato sarà divisa in due fasi: fase di offerta e  mercato libero.

Fase di Offerta

Per effettuare mercato durante il corso del campionato, non è necessario effettuare questa fase. Si può anche direttamente accedere alla fase del mercato libero. Questa fase assicura però di poter partecipare all’acquisto di calciatori che potrebbero risultare particolarmente appetibili.

Le modalità operative di questa fase sono le stesse descritte per la prima e per la seconda fase del calciomercato. Si dovrà quindi (tramite l’apposita pagina del sito) specificare il calciatore che si vuole acquistare e inserire il rilancio che si intende effettuare per l’acquisto del calciatore.

La fase di offerta si potrà effettuare il lunedì ed il martedì seguente la fine della giornata calcistica.

Il mercoledì verranno elaborate le offerte e saranno pubblicati i risultati. Le modalità di assegnazione dei calciatori sono le stesse descritte per la prima e per la seconda fase del calciomercato.

Si potrà effettuare un’offerta per un massimo di 5 calciatori.

Nel caso di giornate di serie A infrasettimanali (es. mercoledì) le offerte resteranno bloccate e saranno elaborate il mercoledì della settimana successiva.

I calciatori acquistati verranno inseriti nella rosa della squadra ma ogni fantallenatore dovrà ricorrere al mercato libero per vendere i calciatori in esubero e per ottenere i fantamiliardi necessari per pagare i calciatori appena acquistati.

I calciatori acquistati tramite la fase di offerta dovranno essere tenuti in rosa per almeno una giornata calcistica. Non sarà quindi possibile vendere tali calciatori durante la successiva fase di mercato libero.

Mercato Libero

Il mercato libero non si potrà effettuare durante il periodo compreso tra l’inizio della giornata calcistica e le ore 24:00 del mercoledì successivo.

Nel caso di giornate di serie A infrasettimanali (es. mercoledì) il mercato libero, che dovrebbe aprirsi alle ore 20:00 del mercoledì, resterà chiuso. Riprenderà regolarmente la settimana seguente secondo le modalità descritte sopra.

Ogni allenatore potrà acquistare i calciatori liberi al prezzo indicato dalla quotazione.

Per effettuare gli acquisti ogni fantallenatore potrà utilizzare il capitale sociale residuo. Ogni fantallenatore potrà incrementare il proprio capitale sociale effettuando delle vendite il cui ricavato sarà aggiunto al capitale sociale già posseduto.

La vendita avverrà alla quotazione che il calciatore ha al momento della vendita.

Il capitale sociale, che alla partenza è di 300 fantamiliardi, potrà quindi aumentare o diminuire durante il corso del campionato.

La rosa di ogni squadra dovrà in ogni caso essere completa (3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti). Quindi per effettuare un acquisto, dovrà prima effettuarsi una vendita. Non saranno ammesse squadre formate da meno o più dei calciatori specificati.

Non è necessario che un’altra squadra acquisti un calciatore venduto. Il calciatore venduto entra così a far parte dell’elenco dei calciatori liberi.

Non sarà consentito vendere nella fase di mercato libero i calciatori appena acquistati nella precedente fase di offerta.

Il capitale sociale, che potrebbe diventare negativo durante l’aggiudicazione dei calciatori acquistati nella fase di offerta, dovrà essere portato in pareggio prima dell’inizio della giornata calcistica.

 


QUOTAZIONI

La quotazione dei calciatori verrà aggiornata dinamicamente durante il corso del campionato e avverrà contemporaneamente all’elaborazione dei risultati.

Eventuali nuovi calciatori saranno inseriti nell’elenco dei calciatori liberi in contemporanea con l’aggiornamento delle quotazioni dei calciatori e comunque solo a mercato chiuso. La quotazione di partenza sarà quella stabilita da pianetafantacalcio.it.

I voti riportati dai calciatori durante la prima e la seconda giornata del campionato di serie A non contribuiranno in alcun modo a modificare le quotazioni dei calciatori.

 


BONUS RILANCIO

Dopo la nona giornata, dopo la diciottesima giornata e dopo la ventisettesima giornata, verrà assegnato un bosus di 50 fantamiliardi che sarà aggiunto al monte rilancio di ogni squadra.


MERCATO per aste a “vista”

C’è a disposizione un tipo di mercato settimanale per le leghe che non utilizzano le quotazioni SNEC.

Da lunedì al Mercoledì ogni allenatore potrà acquistare i giocatori liberi scambiandoli con quelli nella propria rosa e proponendo un prezzo. Ogni Giovedì mattina ci sarà la pubblicazione delle proposte di scambio e l’assegnazione dei giocatori al migliore offerente o in caso di parità al migliore piazzato nella classifica dell’anno precedente.

Non è necessario che un’altra squadra acquisti un giocatore venduto. Il calciatore venduto entra così a far parte dell’elenco dei giocatori liberi.

 


FORMAZIONI

I moduli adottabili per schierare la formazione sono i seguenti:

3-4-3, 3-5-2, 4-3-3, 4-4-2, 4-5-1, 5-3-2, 5-4-1, 6-3-1.

Ogni settimana occorre inserire la formazione che si intende schierare tramite l’apposita pagina del sito.

 

La panchina sarà formata dal resto della squadra. 

 

Nello schierare la panchina, occorre tenere conto della priorità di sostituzione. Infatti, in caso di sostituzione, verrà prima sostituito il calciatore con priorità maggiore.

 

Le formazioni potranno essere inserite o modificate prima dell’inizio della giornata calcistica.

 

Se non viene inserita nessuna formazione verrà considerata schierata la formazione della settimana precedente, a meno dei calciatori eventualmente venduti.

 

Se per la prima giornata non viene schierata la formazione, allora verrà schierata d’ufficio una formazione con modulo 4-4-2 ed i calciatori verranno scelti in ordine alfabetico tenendo conto del ruolo.

 

Non sarà possibile inserire la formazione se la rosa è composta da un numero di calciatori diverso dai 25 prestabiliti distribuiti nei ruoli specificati.

 

Se a causa di problemi tecnici non si riesce a collegarsi al sito per schierare la formazione, occorrerà inviare una mail contenente formazione e panchina a tutti i partecipanti. Farà fede l’orario in cui tale mail è stata spedita.

 

 


CALCOLO DEL RISULTATO DELLE PARTITE

Svolgimento delle partite

Le fantasquadre si affrontano in gare di andata e ritorno  (così come specificato nel calendario) , il cui punteggio è determinato dai voti assegnati in pagella dai giornali sportivi e considerando i Bonus, i Malus, i Modificatori , le regole ed i casi speciali di seguito riportati.

 

Bonus / Malus

Per ogni calciatore il punteggio è determinato dalla media dei voti assegnati in pagella dai giornali sportivi “Gazzetta dello Sport” e “Corriere dello Sport”.

 

 

Bonus / Malus

Gol fatto

+3

Rigore parato

Custom

Ammonizione

-0,5

Espulsione

-1

Gol subito dal portiere

-1

Rigore sbagliato

Custom

Autorete

-2

Assist

Custom

Portiere Imbattuto

Custom

Squadra in Casa

Custom

 

 


Modificatori per il portiere

Per i modificatori i voti vanno computati puri cioè al netto da ammonizioni, espulsioni, gol fatti, gol subiti, autogol, rigori sbagliati, ecc.

 

Se la riserva d’ufficio viene utilizzata per il portiere, i modificatori per il portiere non verranno calcolati.

 

Modificatori per il portiere

Portiere

 

Considerare il voto del portiere.

 

-  Se il voto del portiere e compreso tra 5,5 (escluso) e 6,5 (escluso) il punteggio dell'avversario non cambia.

-  Per ogni 0,5 punti in più si tolgono 0,5 punti all'avversario, fino a un massimo di 2 punti.

-  Per ogni 0,5 punti in meno si aggiungono 0,5 punti all'avversario, fino a un massimo di 2 punti.

 

Ad esempio se il voto del portiere è compreso tra 6,5 (compreso) e 7,0 (escluso) si tolgono 0,5 punti all’avversario, se invece il voto è compreso tra 5,0 (escluso) e 5,5 (compreso) si aggiungono 0,5 punti all’avversario, ecc.

 

 

 

Modificatori per la difesa

La media dei difensori verrà calcolata considerando il numero dei difensori che hanno ottenuto voto. Se la riserva d’ufficio dovesse essere utilizzata per un difensore, questa non verrà conteggiata per il calcolo della media e il relativo calcolo dei modificatori.

 

Nell’assegnazione del bonus relativo ad un punto per ogni difensore schierato in più rispetto ai tre, verranno considerati solo i difensori che hanno ottenuto voto e non il numero di quelli schierati. Se la riserva d’ufficio dovesse essere utilizzata per un difensore, questa non verrà conteggiata per il calcolo del numero dei difensori schierati.

 

Quindi, ad esempio, se viene schierata una difesa a 5 calciatori, ma ottengono il voto solo 3 calciatori, e la riserva di ufficio viene utilizzata per la difesa (non avendola utilizzata per il portiere), allora la media della difesa verrà calcolata sommando il voto dei 3 difensori che hanno ottenuto il voto ed il tutto sarà diviso per 3. Alla squadra non verranno assegnati i +2 punti per aver schierato 5 difensori.

 

Modificatori per la difesa

Difesa

 

Se la difesa schierata è a 3 calciatori:

 

-    Calcolare la media dei voti dei difensori.

-    Se la media è compresa tra 5.75 (escluso) e 6.25 (escluso) il punteggio dell'avversario non cambia.

-    Togliere 1 punto all’avversario per ogni 0.25 che eccede il 6 di media (ad esempio, se la media è compresa tra 6.25 (compreso) e 6.5 (escluso) si togli 1 all'avversario, …) fino ad un massimo di 4 punti.

-    Aggiungere 1 punto all’avversario per ogni 0.25 che diminuisce il 6 di media (ad esempio, se la media compresa tra 5.5 (escluso) e 5.75 (compreso) si aggiunge 1 punto all’avversario, …) fino ad un massimo di 4 punti.

 

Se la difesa schierata è a più di 3:

 

-    Effettuare i conteggi come per la difesa a 3 facendo la media dei voti di tutti i difensori schierati.

-    Per ogni difensore schierato in più togli un altro punto all'avversario.

 

 

Diversità dei voti

Nel caso in cui uno dei due giornali sportivi da noi utilizzati (Gazzetta dello Sport o Corriere dello Sport) dovesse assegnare un voto ad un certo calciatore mentre l’altro dovesse assegnare un senza voto (sv o ng), allora verrà considerato soltanto il voto dato e non verrà quindi calcolata la media tra i due voti.

 

Diversità nell’assegnazione dei gol

Se uno dei due giornali sportivi da noi utilizzati (Gazzetta dello Sport o Corriere dello Sport) dovesse assegnare un gol ad un certo calciatore mentre l’altro dovesse attribuirlo ad un altro, o nel caso di qualunque discrepanza nell’assegnazione dei gol, sarà considerato valido il parere espresso dalla Lega Calcio www.lega-calcio.it.

 

Portiere senza voto

Nel caso in cui un portiere giochi ma non ottenga voto, anche se sostituito, riceve d'ufficio il voto 6. Se senza voto ed espulso gli verrà assegnato d’ufficio il voto 5,5. Se senza voto ed ammonito gli verrà assegnato d’ufficio il voto 6. Tale voto verrà considerato per il calcolo dei modificatori per il portiere.

 

Al voto assegnato d’ufficio, dovranno essere inoltre sommati i punteggi relativi agli eventuali bonus/malus relativi al portiere (eventuali gol subiti, ammonizioni, espulsioni, rigori parati, …).

 

Quindi, ad esempio, se un portiere senza voto viene espulso, gli verrà assegnato d’ufficio il voto 5,5 - 1 (per l'espulsione) ottenendo 4,5. Poi verranno applicati i modificatori per il portiere sul voto di 5,5 e questo comporterà un +1 per l'avversario.

 

Calciatore senza voto

Nel caso in cui il calciatore non riceva voto ma subisca un bonus/malus (ammonizione, espulsione, gol fatto, rigore sbagliato, autorete, …) riceverà d'ufficio il voto 6. A tale calciatore verranno quindi applicati i punteggi relativi ai bonus/malus ed eventualmente contribuirà al calcolo dei modificatori.

Ingresso delle riserve
Nel caso che un calciatore titolare non giochi o non riceva alcuna votazione (sv o ng), questo verrà sostituito dal suo pari ruolo in panchina, seguendo l’ordine stabilito dal fantallenatore al momento della compilazione della formazione.

Le sostituzioni avvengono solo tra pari ruolo (al posto di un attaccante può entrare solo un attaccante, al posto di un difensore solo un difensore, etc.).

Nel caso che il portiere titolare non giochi questo viene sostituito dal portiere in panchina. Se anche questo non ha giocato, entrerà la riserva d'ufficio che, nel caso del portiere, ha il voto di 3. Nel caso in cui venga utilizzato il portiere d’ufficio,  i modificatori per il portiere non verranno calcolati.

Per il portiere che non riceve voto vale quanto stabilito sopra al paragrafo "Portiere senza voto".

In ogni caso le sostituzioni possono essere al massimo 3 (compresa la riserva d’ufficio) e seguono l’ordine di schieramento presentato dall’allenatore. Prima saranno sostituiti i portieri, poi i difensori, poi i centrocampisti, poi gli attaccanti ed infine, entrerà eventualmente la riserva d’ufficio.

Numero di calciatori inferiore a 11
Nel caso che nemmeno i calciatori di riserva ottengano il voto, entrerà la riserva d'ufficio il cui voto è 4, a meno che questa non sia stata già usata per il portiere (nel qual caso il voto è 3). La riserva d'ufficio può entrare una sola volta: se il numero di calciatori con voto è ancora inferiore a 11 dopo che è entrata la riserva d'ufficio, la squadra giocherà in inferiorità numerica.

La riserva d’ufficio verrà inserita in squadra, in ogni caso, dopo che tutte le possibili sostituzioni con le riserve regolarmente schierate sono state effettuate.

 

Tabella di conversione
Il totale di punti riportato da ogni squadra viene poi convertito in gol fatti secondo la seguente tabella di conversione:   

Punteggio

Gol fatti

Meno di 66 punti:

0 gol

da 66 a 71,9 punti:

1 gol

da 72 a 77.9 punti:

2 gol

da 78 a 83,9 punti:

3 gol

da 84 a 89,9 punti:

4 gol

da 90 a 95,9 punti:

5 gol

da 96 a 101,9 punti:

6 gol

102 o più punti:

7 gol

 

Caso particolare: 0-0 con differenza superiore a 6
Se le squadre terminano con un pareggio di 0-0, cioè con punteggi di squadra inferiori a 66 ma con una differenza tra i due punteggi uguale o superiore a 6 punti, alla squadra che ha acquisito il punteggio più alto verrà assegnato un gol, vincendo così la partita per 1-0.

Regola dei quattro punti di differenza (nella stessa fascia)
Se le squadre terminano con un pareggio che non sia di 0-0, e con una differenza tra i due punteggi uguale o superiore a 4 punti, alla squadra che ha acquisito il punteggio più alto verrà assegnato un ulteriore gol, vincendo così la partita.

Regola dei quattro punti di differenza (in fasce diverse)
Se le squadre non terminano con un pareggio, ma la differenza tra i due punteggi è minore di 4 punti, alla squadra che ha acquisito il punteggio più alto verrà tolto un gol, pareggiando così la partita.

Regola dei dieci punti di differenza
Qualora la differenza tra i punteggi delle due squadre sia uguale o superiore a 10 punti, alla squadra che ha acquisito il punteggio più alto verrà assegnato un ulteriore gol.

Perdita a tavolino
Se un fantallenatore si presenta all’inizio di una giornata calcistica con la rosa non in regola, perderà a tavolino la partita con il punteggio di 3-0. La rosa verrà considerato non in regola se composta da un numero di calciatori diverso dai 25 prestabiliti (distribuiti nei ruoli specificati) o se il suo capitale sociale è in negativo.

 


RECLAMI 

Eventuali reclami dovuti ad errori di calcolo o eventuali errori nei voti dei calciatori, dovranno essere presentati entro i due giorni successivi il termine della giornata calcistica. Quindi, nel caso normale in cui la giornata calcistica si svolge sabato e domenica, il reclamo dovrà essere presentato entro le ore 24.00 del martedì (tutto il martedì compreso).

 

Trascorso questo termite, i risultati ed i voti dei calciatori verranno archiviati definitivamente.

 

 


CLASSIFICA 

Per ogni partita vinta ogni squadra riceverà 3 punti, in caso di pareggio 1 punto ed in caso di sconfitta 0 punti.

Per la stesura della classifica finale si terrà conto, in caso di parità di punti, della Classifica Fantapunti. In caso di ulteriore parità verrà considerata la classifica avulsa. Se dovesse ancora persistere parità verrà considerata la differenza reti della classifica avulsa. In caso di ulteriore parità anche della differenza reti della classifica generale.

Il totale dei fantapunti darà origine alla Classifica Fantapunti che verrà calcolata sommando il totale dei punti ottenuti da ogni singola squadra per ogni giornata. Verranno considerati i punti ottenuti senza l’applicazione dei modificatori.

La classifica avulsa si ottiene considerando le squadre a pari punti e tirando fuori una mini-classifica calcolata considerando gli scontri diretti.


CAMPIONATO SNEC

Il calendario per lo svolgimento del campionato sarà fatto da ………….. per un totale di ….. giornate in base al totale utenti della lega.

Alla fine delle 36 giornate, il primo classificato sarà il vincitore del campionato e si aggiudicherà lo Scudetto SNEC.

La prima giornata del campionato SNEC corrisponderà alla ……………… del campionato di serie A.

Il fantacampionato seguirà l’ordine delle giornate giocate del campionato di serie A. Quindi ad esempio, se il campionato di calcio di serie A gioca nell’ordine la 7°, la 9°, la 10° e successivamente recupera la 8°, il nostro campionato seguirà l’ordine corretto giocando la 7°, la 8°, la 9°, la 10° e così via. Quindi noi giocheremo la 7° in corrispondenza della 7° di serie A, la 8° in corrispondenza della 9° di serie A, la 9° in corrispondenza della 10° di serie A, la 10° in corrispondenza della 8° di serie A e così via.

Nel caso in cui una partita venga sospesa o rinviata ed il risultato della partita non venga omologato, i calciatori non avranno voto (anche se qualche giornale dovesse pubblicarli), i gol eventualmente segnati non verranno considerati e si ci comporterà come se non avessero giocato. Si provvederà quindi ad effettuare le relative sostituzioni.

Se la partita dovesse essere sospesa ma il risultato venisse ugualmente omologato, la partita sarà considerata valida e verranno considerati i voti ricevuti ed i gol segnati dai calciatori.


SUPERCOPPA LEGA

Customizzabile in base alle richieste degli utenti.


Troyota CUP

Durante lo svolgimento del torneo tutte le squadre del sito saranno invitate a giocare la mitica coppa che è come una Champions League.


SCADENZE 

 

Saranno stabilite alla creazione della lega.